lunedì 5 ottobre 2009

Stuzzichini con mostarda di zucca


..questa la etimologia della parola antipasto..e non anti, come prefisso negativo...(questa per Simone che non ne é un gran amante e che li taccia come i "rovinatori" del pasto...)
Beh, dopo questa premessa avrete intuito che il piatto che posto oggi é un antipasto.
Questo piatto me lo presentarono come tapas in un bar a Málaga, e l'idea mi é subito piaciuta!
Ovviamente io ho aggiunto una variante!...Ora ve lo illustro.

La base é un disco di pasta sfoglia con una fetta di mela e formaggio tipo gorgonola, il tutto insaporito da una mostarda di zucca...(questa la mia variante).

Ho comparato la pasta sfoglia e ne ho fatto tanti dischi quanti il doppio dei commensali, diciamo due a testa. Una volta appoggiati su di una pirofila rivestita da carta forno, li ho infornati per 15 minuti a 180 gradi, punzacchiandone la superficie per non farli gonfiare.
Una volta pronti e tirati fuori dal forno ho cominciano a sovrapporre le fette di mela e il formaggio. Io consiglio di non farne piú di due strati, altrimenti diventa troppo pesante e quindi un antipasto, come lo intende mio marito!
Non appena finito di comporre la millefoglie, li si inforna nuovamente, ma questa volta pochi minuti, qb perché il formaggio si sciolga e la mela appassisca un pochino. (Diciamo che il forno caldo delle sfoglie, anche se spento, puó bastare per riscaldare il piatto)
Una volta pronte e tirate fuori dal forno, io le ho servite nei piatti singoli, adornando con la mostarda di zucca...

Buon appetito!

2 commenti:

  1. Adoro questa tua ricettina te l'avevo detto vero?????? buona serata

    RispondiElimina

...benvenuto nella mia cucina...vuoi dirmi qualcosa? Mi interessa quello che pensi!