mercoledì 21 ottobre 2009

Panzanella toscana


Pochi giorni fa é venuta mia sorella dall'Italia con una valigia carica di....tante prelibatezze italiane!
Ci sentiamo un po' come gli emigranti d'Ameria di inizio secolo che aspettano la "famiglia" per riassaporare i sapori nostrani...
In realtá la globalizzazione ci permette di godere di tutti i sapori e profumi della cucina italiana, peró alcune cose ancora non ci sono arrivate! Tipo: le freselle! Un trionfo di sapore di pane croccante da assaporare con del buon pomodoro e olio nostrano! Che bontá...
Come dicevo, nella valigia carica di...c'erano anche le mitiche freselle e cosí non ce lo siamo fatti dire due volte: eccoti una bella panzanella Toscana!
Questa panzanella la mangiavamo in Umbria durante "Cantine aperte" nel mese di maggio. Abbiamo partecipato a ben 5 "Mangialonghe" organizzate nella tenuta di Arnaldo Caprai...Che nostalgia...Ora giá non é cosí facile andarvi, comunque, dicevo, abbiamo sempre mangiato questa panzanella, ormai un must della Mangialonga, e cosí, appena disponibili gli ingredienti, ne facciamo una. In realtá non so se la vera panzanella toscana si faccia cosí...che non me ne vogliano i toscani...io la chiamo cosí solo per l'ubicazione del posto in cui l'ho mangiata...

questi gli ingredienti:

un pacco di freselle (sarebbe meglio integrali)
1/2 kg di pomodori per insalata (a me piacciano maturi e non verdi...)
una manciata di olive nere e verdi
una manciata di capperi
del basilico
della menta
olio qb
sale qb
una costa di sedano

questa la ricetta:

Mettere in ammollo le freselle in acqua...non troppo tempo perché verranno bagnate anche dall'acqua dei pomodori. Tagliare i pomodori a pezzetti, non troppo piccoli, il sedano a rondelle e mettere in una ciotola.
Intanto strizzare le freselle e adagiarle in una ciotolona, che useremo per portare in tavola; versarvici i pomodori, il sedano, le olive, i capperi, il sale e irrorare con l'olio.
Finire il piatto con del basilico fresco e della menta fresca.
Servire dopo aver fatto riposare la "pappá" per un'oretta nel frigo.

buon appetito!

2 commenti:

  1. Quest'estate ho fatto per la prima volta la panzanella e devo dire che è stato un successone......provero' anche la tua variante...ciao Laura

    RispondiElimina
  2. Evvero che é un piatto estivo, ma il sole e la gente che qui ancora va al mare mi trae in inganno e mi sento perennemente in vacanza!!!
    Besos

    RispondiElimina

...benvenuto nella mia cucina...vuoi dirmi qualcosa? Mi interessa quello che pensi!