lunedì 28 settembre 2009

...cominciamo..


Cimentarsi per la prima volta in una nuova esperienza, non é mai semplice..
Deciso di condividere con chi mi segue i miei manicaretti e le mie creazioni, ho pensato di cominciare con un classico della mia terra...la pizza!
Dopo due anni vissuti lontano dal "bel paese", una bella e fumante pizza "casera" ti scalda il cuore e ti inebria di profumo tutta la casa..
La ricetta é della mia mamma, ma "l'aggeggio" per cuocerla é stato un gentile omaggio dei genitori del mio maritino...Un archibugio che forse a voi "italiani" che avete la possibilitá di andare a mangiare la pizza in qualsiasi angolino della vostra cittá puó sembrare un affronto...ma vi assicuro che é un dignitosissimo rimedio casalingo alla mancanza di altro...e ve lo dice una ex studentessa napoletana!
Cominciamo con la massa...Ok, confesso, ho impastato con "Alice", la mia macchina per il pane..ma il risultato é stato, come sempre, ottimo!..
La salsa quella di casa...che profumo...Per cuanto riguarda la mozzarella, beh..dobbiamo accontentarci...un formaggio a pasta molle al posto della succosa mozzarella o fiordilatte nostrano...dipende dai gusti...

..l'archibugio di cui sopra.
..ed infine il risultato!!!!











...presto posteró la ricetta del vero impasto della pizza...ovvero dosi e tempi senza macchina per il pane...


Presto posteró altre ricette, foto e pensieri...

1 commento:

  1. Ciao, ho visto che ti sei unita al mio blog, mi fa piacere.Ho trovato delle belle cose qua date, tornerò a trovarti. L'aggeggio di cui parli lo abbiamo comprato anche noi e trovo anch'io faccia delle pizze che sono una meraviglia. A presto, Sabri

    RispondiElimina

...benvenuto nella mia cucina...vuoi dirmi qualcosa? Mi interessa quello che pensi!